Archivi tag: Fattening & Unhealthy

It’s Cupcake Time!

Standard
It's Cupcake Time!

CUPCAKES

Le mini-tortine inglesi per l’ora del te che vanno bene anche con il caffè…

L’importante è accompagnarle, come dice il loro nome, con una “tazza” di qualcosa di caldo.

INGREDIENTI PER CIRCA 15 DOLCETTI:

180 g di burro leggermente salato a temperatura ambiente

120 g di farina 00

1/2 bustina di lievito per dolci

3 uova

80 ml di latte

60 g di cacao in polvere

un pizzico di bicarbonato

180 g di zucchero

1 bustina di vanillina

+

Per la crema bianca di copertura:

200 g di zucchero

160 g di philadelphia (ovvero 2 pacchettini da 80 g)

40 g di burro a temperatura ambiente

  • Sbattete burro e zucchero fino ad ottenere un impasto cremoso;

  • Aggiungete le uova, poi, poco alla volta, la farina setacciata con il lievito, il bicarbonato e il cacao;

  • Unire lentamente anche il latte e infine la vanillina;

  • Dividete l’impasto nelle speciali teglie da muffin foderate da pirottini di carta e infornate a 180° C per circa 15/20 min;

  • Una volta cotti, lasciateli raffreddare per 5 minuti nelle loro teglie e infine su di una gratella;

  • Nel frattempo preparate la crema amalgamando bene tra loro tutti gli ingredienti;

  • Quando i dolcetti saranno completamente raffreddati, con l’aiuto di uno spalmino o di una piccola spatola ricopriteli con la cremina e decorate a vostra fantasia (o chiedendo l’aiuto dei bambini) con granella di cioccolato nero o bianco, piccole decorazioni di zucchero colorate, cocco grattugiato, ribes o altri piccoli frutti di bosco…

Annunci

Brownies/Dolcetti

Standard
Brownies

Presi da una ricetta di Geronimo Stilton (un po’ riveduta e corretta)…

… quindi, ovviamente, non sono i brownies originali americani…

ma sono davvero velocissimi, facilissimi e soprattutto buonissimi!

200 g di zucchero

200 g di cioccolato fondente

200 g di burro

4 uova

150 g di farina

30 g di cacao in polvere

1 bustina di vanillina

  • Sciogliete a bagnomaria il cioccolato a pezzetti insieme con il burro;

  • A parte lavorate uova, zucchero e vanillina ed unitevi il composto di burro e cioccolato;

  • Aggiungete cacao e farina setacciati;

  • Versate il tutto in una teglia rettangolare foderata con carta da forno imburrata e livellate bene con l’aiuto di una spatola;

  • Infornate a 180° C per 20 min (le torte contenenti cacao continuano a cuocere anche dopo che sono state sfornate, perciò toglietela comunque dal forno anche se vi sembra ancora un po’ umida e con la superficie troppo chiara);

  • Lasciate raffreddare il dolce dentro la teglia per almeno un’ora, poi cospargete con abbondante zucchero a velo e tagliate a quadratini… che spariranno dalla vostra cucina nel giro di 24 ore (anche meno, sigh).

Merry Xmas

Standard
Merry Xmas

Il Natale sta arrivando…

– Come lo sai?

– Ha appena nevicato sul mio

SEMIFREDDO AL CIOCCOLATO

200 g di gocce di cioccolato fondente

1/2 lt di panna per dolci fredda di frigo

3 uova

150 g di zucchero

  • Montate gli albumi a neve ben ferma;

  • A parte montate anche la panna;

  • In un’altra ciotola lavorate bene i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso;

  • Incorporate a questi ultimi, prima i bianchi d’uova, poi la panna, mescolando molto delicatamente con un cucchiaio di legno;

  • In ultimo aggiungete anche il cioccolato;

  • Ungete d’olio uno stampo da plum cake e poi foderatelo con della pellicola per alimenti;

  • Versatevi il composto; copritelo con altra pellicola e tenetelo nel congelatore per almeno 8 ore;

  • Sformatelo e servitelo subito decorando la parte alta con lamponi e o ribes e qualche foglia di menta.

Cose che si possono fare con due rotoli di pasta sfoglia pronta

Standard
Horrible Dinner Party

Un Happy Hour quasi… last minute con 2 rotoli di pasta sfoglia fresca pronta (tipo Buitoni o Giovanni Rana) e poco altro:

SALATINI

  • In una fondina o ciotola sbattete 1 uovo intero con un pizzico di sale;

  • Spennellatelo sulla pasta sfoglia e cospargete con del parmigiano grattuggiato;

  • Rubate le formine del Didò ai vostri figli e, dopo averle lavate (ovvio), incidete la pasta con gli animaletti, gli alberelli, le letterine etc…;

  • Trasferite i salatini sulla placca del forno foderata con l’apposita carta oleata e cuocete in forno caldo a 200° C per circa 7/8 minuti.

QUICHES RUSTICHE:

al Cotto e Mozzarella e alla Fontina

  • Reimpastate la sfoglia avanzata dalla preparazione dei salatini e dividetela in due;

  • Con l’aiuto di un matterello, tirate gli impasti in tondo fino a formare 2 dischi e trasferiteli in due tortiere di circa 25 cm di diametro foderate con carta da forno;

  • A parte preparate la farcitura sbattetendo 6 uova intere; unitevi qualche cucchiaio di panna da cucina e 2 dl di latte; infine insaporite con sale, pepe e un poco di timo;

  • Tagliate a striscioline 120 g di prosciutto cotto in una fetta sola; tagliate una mozzarella di bufala a dadini e 200 g di fontina valdostana a strisce sottili;

  • Con il prosciutto e la mozzarella formate il ripieno di una delle due torte salate, con la fontina il ripieno dell’altra;

  • Coprite entrambe con la farcitura che avete preparato;

  • Cuocete in forno caldo a 180° C per circa 30/35 minuti.

RIPIENI ALTERNATIVI PER LE QUICHES:

al Tonno e Peperone

  • In una padella antiaderente stufate un piccolo peperone giallo tagliato a striscioline lunghe e sottili, insieme con uno spicchio d’aglio tagliato finissimo e con un paio di acciughe a pezzetti (cuocete a fiamma bassa e con coperchio per circa 15 min);

  • A fine cottura aggiungete 1 scatoletta di tonno sott’olio ben sgocciolato;

alle Zucchine

  • In una padella antiaderente rosolate una confezione di zucchine surgelate a rondelle, salate e cuocete a fiamma bassa e con coperchio per il tempo indicato sulla confezione.

STUZZICHINI VELOCISSIMI

  • Avvolgete delle fette di prosciutto crudo su dei grissini lunghi;

  • Infilzate con degli stuzzicadenti dadini di pecorino dolce 0 di scamorza affumicata e acini d’uva bianca lavata;

  • Sempre su stuzzicadenti, infilzate dadini di parmigiano e dadini di ananas al naturale (per non avere troppi sprechi comprate di entrambi le confezioni già porzionate a dadini);

  • Predisponete una ciotolina con gustose olive, una con capperi da aperitivo e una con pistacchi al naturale;

Infine… un calice di prosecco e… buon aperitivo!!! 

 

A grande richiesta

Standard
Chocolate Plumcake

Per Eduarda, amica-scorpiona

PLUMCAKE AL CIOCCOLATO

Semplicemente perfetto per l’ora del te

e comodo da congelare a fette singole sempre pronte da infilare in cartella per la merenda!

110 g di farina 00

110 g di farina integrale

un pizzico di bicarbonato

4 uova intere

225 g di gocce di cioccolato fondente

100 g di uvetta precedentemente lasciata in ammollo in acqua tiepida

100 g di zucchero

175 g di burro a temperatura ambiente

50 g di noci tritate

scorza grattuggiata di un’arancia bio (facoltativo)

  • Imburrare uno stampo rettangolare e foderarlo con carta da forno;

  • Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido, poi unirvi poco alla volta le uova sbattute a parte, amalgamando bene;

  • Unire anche il cioccolato, le noci e la scorza. Aggiungere la farina setacciata insieme con il bicarbonato e le uvette ben scolate ed asciugate, mescolando con un cucchiaio di legno;

  • Versare il composto nello stampo, formando un avvallamento al centro con il dorso di un cucchiaio, e cuocere in forno caldo a 170° C per circa 1 ora;

  • Lasciar indiepidire nello stampo per 5 min, poi sformare su di una gratella.

Le chariot des desserts s’il vous plait

Standard
Desserts

Mousse au chocolat

“Quasi dietetica”, oserei dire,  visto che non contiene zucchero…

1 hg di cioccolato fondente*

3 uova

  • Sciogliere a bagnomaria il cioccolato

  • Montare gli albumi

  • A parte, lavorare i tuorli fino a farli diventare chiarissimi

  • Unire il cioccolato ai tuorli, mescolando con energia; poi, delicatamente, anche gli albumi fino ad ottenere un composto omogeneo

  • Versare in un unico recipiente, oppure in coppette singole, e lasciare in frigorifero per almeno 2 ore

  • Servire la mousse fredda accompagnandola con piccoli biscotti tipo lingue di gatto, baicoli o mini savoiardi

* utilizzare cioccolato fondente normale (al 50% di cacao). Il fondente a percentuali superiori è difficile da sciogliere. Utilizzare cioccolato di ottima qualità: la riuscita della mousse dipende praticamente solo da questo!

E il bagnomaria? Perchè si chiama così? Ecco qui: http://www.ilcerchiodellaluna.it/central_Magia.luglio.htm

Weather Report: Chance of… Pancakes

Standard
Pancakes

Previsioni per domenica 22 aprile: pioggia e pancakes!

Se piove si sta a casa. E, se si sta a casa, qualcosa di buono ci dovrà pur essere…

Pancakes

Ingredienti

120 g di farina

2 uova

210 ml di latte (va bene anche il parzialmente scremato)

90 ml di acqua

 1 cucchiaio di olio di semi

un pizzico di sale

burro

Preparare la pastella in anticipo come segue:

  • Utilizzando un cucchiaio di legno, mixare farina e sale insieme con le uova intere

  • A parte unire l’acqua al latte e aggiungere lentamente al composto mescolando bene

  • In ultimo aggiungere l’olio

  • Lasciar riposare in frigo per almeno mezz’ora

  • Scaldare molto bene una padellina da crepes (quella col bordo basso) unta con poco burro

  • Versare poco composto alla volta e cuocere su entrambi i lati (la prima frittella a fiamma alta, le successive a fiamma medio-bassa)

  • Mentre si cuociono tutte, le frittelline pronte vanno tenute al caldo dentro un panno intervallandole con pezzetti di burro

Servire con sciroppo d’acero (obbligatorio!) e mirtilli

Let’s make sandwiches!

Standard
Let's make sandwiches

C’è bisogno che vi scriva come si confeziona un sandwich?

No, ovviamente, non c’è bisogno!!!

Ma non è forse questo il bello di tenere un blog che s’intitola “qualcosadinutile”?!

Per cui eccovi due mousse per tramezzini con pane a cassetta (i classici triangolini) oppure da usare come gustose salsine da aperitivo servendole con crackers, taralli, tacos, verdurine da pinzimonio e in infinite altre versioni…

Mousse di tonno alla Claudia  

(stessa amica della torta “cuore di cioccolato”)

Ingredienti:

1 confezione piccola di tonno sott’olio (mia marca preferita: Rio Mare)

1 confezione piccola di formaggio tipo Philadelphia (mia marca preferita: Philadelphia)

 poco succo di limone

qualche capperino sott’aceto ben sciacquato sotto l’acqua corrente e asciugato nella carta casa

Frullare tutti gli ingredienti (io utilizzo un frullatore ad immersione) fino ad ottenere un composto liscio e cremoso

Mousse di prosciutto  

Ingredienti:

150 g di prosciutto cotto

300 g di formaggio tipo Philadelphia

Frullare formaggio e prosciutto insieme fino ad ottenere un composto liscio e cremoso

Un paio di idee in più:

  • Entrambe le mousse possono essere congelate

  • Anche i tramezzini già pronti possono essere surgelati. Scongelandone qualcuno al mattino sarete a posto per la merenda dei bambini o per un menù d’emergenza (sciopero della ristorazione a scuola)

  • Per feste di compleanno si possono sostituire ai soliti noiosi triangolini, fette di pan carré tagliate con formine tagliapasta e decorate con spicchi di pomodorino ciliegia, olive verdi snocciolate e foglioline d’insalata.

Torta di cioccolato e caffè

Standard

Velocissima!!!!!

Friday's Special

Velocissima!

Ingredienti:

200 g di cioccolato fondente

180 g di burro

150 g di zucchero

3 uova intere + 2 tuorli

100 g di farina

1/2 cucchiaino di lievito

1 tazzina di caffè a temperatura ambiente

  • Sciogliere  il cioccolato a bagnomaria in un pentolino antiaderente. Togliere dal fuoco e aggiungervi il burro, lo zucchero e la farina setacciata.
  • Unire le uova, il lievito e, dopo aver ben miscelato il composto, il caffè.
  • Versare in una tortiera ben imburrata.
  • Cuocere in forno caldo a 200° C per circa 25 minuti.

Torta di cioccolato

Standard

All You Need...

Due amiche, due torte di cioccolato. Quale scegliere? Difficilissimo, ovviamente.

Ditemi voi…

Entrambe le torte sono adattissime per feste di compleanno e per San Valentino.

Torta di cioccolato di Eduarda

Ingredienti:

200 g di cioccolato fondente

200 g di burro

200 g di zucchero

4 uova

5 cucchiai di farina

un pizzico di sale

  • Sciogliere  il cioccolato a bagnomaria in un pentolino antiaderente. Togliere dal fuoco e aggiungervi il burro. Lasciar raffreddare.
  • Montare gli albumi a neve ben ferma.
  • A parte mixare i tuorli con lo zucchero e il sale e la farina e aggiungervi il composto di cioccolato e burro. Mescolare molto bene.
  • Incorporarvi il bianco spumoso, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.
  • Versare in una teglia quadrata rivestita con carta da forno.
  • Cuocere in forno caldo a 180° C per circa 30 minuti.

Torta di “Cuore di cioccolato” di Claudia

Ingredienti:

200 g di cioccolato fondente

130 g di burro

2 cucchiai di zucchero

uova

3 cucchiai di farina

1/2 bicchiere di latte

un pizzico di sale

  • Sciogliere  il cioccolato a bagnomaria in un pentolino antiaderente insieme con il latte. Togliere dal fuoco e aggiungervi il burro. Lasciar raffreddare.
  • Montare gli albumi a neve ben ferma.
  • A parte mixare i tuorli con lo zucchero, il sale e la farina e aggiungervi il composto di cioccolato e burro (tenendone però da parte l’equivalente di una tazzina da caffè). Mescolare molto bene.
  • Incorporarvi il bianco spumoso, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.
  • Versare l’impasto in una piccola teglia rotonda (oppure a forma di cuore) dopo averla imburrata e infarinata.
  • Versare a filo al centro della torta il cioccolato tenuto da parte.
  • Cuocere in forno caldo a 200° C per circa 20 minuti.
  • Al taglio, il centro della torta sara’ di cioccolato puro!