Archivio mensile:dicembre 2012

Lo spettro del Natale passato: a Xmas Ghost Story

Standard

Dall’altra parte della strada intravvedo dietro i vetri di una vicina un salotto elegante con il lampadario di vetro soffiato, con le cornici di specchi dorate e con il suo albero di Natale sempre acceso, multicolore, sfavillante! Accostato al vetro, ma fuori sul balcone, abbandonato ormai da tempo, ingrigisce l’albero morto dell’anno precedente…

… e io mi sorprendo a immaginare per la notte della Vigilia, lo spettro del triste alberello che si anima dell’eterna magia della notte solstiziale. Tornato vivo, di nuovo verde, pungente e odoroso di bosco, si aggira per la via a rianimare tutti gli alberi secchi e dimenticati sui terrazzini vuoti, negli angoli sporchi dei cortili e nei giardini incolti. E tutti insieme, piccolo esercito di anime sempreverdi, ridanno libertà ai loro compagni imprigionati dagli argentei legacci delle ghirlande e dei fili di luci.

Voleranno via, in alto verso il cielo stellato e la luna si farà decoro della scia del loro volo luccicante e dietro di loro sfileranno mille palline rosse, mille campane di cristallo e piccoli pupazzi di neve… Spettacolo incantevole!

Ma chi potrà vederlo? Tutto questo infatti avverrà nell’ora della notte più fonda, in quell’ora in cui proprio tutti dormono, l’ora dei sogni, l’ora degli spettri…

E forse nel loro viaggio verso le grandi foreste del nostro inconscio collettivo, incroceranno una slitta volante trainata da renne. E un signore rosso e barbuto con una grassa risata dirà oh oh oh ecco la magia del Natale!

A te che stai leggendo, per questo Natale, per questo passaggio nell’anno e nel tempo, per questa porta che ora si apre, ti auguro con tutto il cuore di trovare il tuo albero guida, anche se lo credevi ormai secco da tempo.

Annunci

Merry Xmas

Standard
Merry Xmas

Il Natale sta arrivando…

– Come lo sai?

– Ha appena nevicato sul mio

SEMIFREDDO AL CIOCCOLATO

200 g di gocce di cioccolato fondente

1/2 lt di panna per dolci fredda di frigo

3 uova

150 g di zucchero

  • Montate gli albumi a neve ben ferma;

  • A parte montate anche la panna;

  • In un’altra ciotola lavorate bene i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso;

  • Incorporate a questi ultimi, prima i bianchi d’uova, poi la panna, mescolando molto delicatamente con un cucchiaio di legno;

  • In ultimo aggiungete anche il cioccolato;

  • Ungete d’olio uno stampo da plum cake e poi foderatelo con della pellicola per alimenti;

  • Versatevi il composto; copritelo con altra pellicola e tenetelo nel congelatore per almeno 8 ore;

  • Sformatelo e servitelo subito decorando la parte alta con lamponi e o ribes e qualche foglia di menta.